16° Concorso Internazionale Oli extra vergini di oliva

DSC_9006 a

la Camera di Commercio di Pesaro e Urbino promuove il Concorso Nazionale ed Internazionale dell’Enohobby Club dei Colli Malatestiani di Gradara per l’assegnazione del premio “L’ORCIOLO D’ORO”, con il sostegno della Regione Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino, del Comune di Pesaro – Assessorato allo Sviluppo Economico, Turismo, Sport e Gioco, dell’Azienda Speciale Terre di Rossini e Raffaello, dell’UNAPROL , con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

23° CONCORSO NAZIONALE OLI EXTRAVERGINI DI OLIVA
15° CONCORSO NAZIONALE OLI EXTRAVERGINI DI OLIVA BIOLOGICI
6° CONCORSO NAZIONALE OLI EXTRAVERGINI DI OLIVA (D.O.P. e I.G.P.)
16° CONCORSO INTERNAZIONALE OLI EXTRAVERGINI DI OLIVA

il 5° Premio della Stampa sarà assegnato tramite una selezione degli oli finalisti tra le filiere tracciate di alta qualità certificata, grazie a UNAPROL “L’Orciolo d’Oro” quest’anno ha raggiunto il traguardo del 23° anno e il record dei partecipanti!! Nelle giornate del 10,11e 12 marzo c.a. si sono svolte le selezioni degli oli pervenuti, in numero sempre crescente da ogni regione d’Italia. Le commissioni sono state presiedute dalla Presidente dell’Enohobby Club sig.ra Marta Cartoceti che ha affidato la direzione dei lavori al Dott. Giulio Scatolini, capo-pane Unaprol, per la coordinazione delle operazioni tecniche delle selezioni stesse. Come da art. 8 del regolamento, il Comitato Organizzatore garantisce che i campioni per il test di assaggio e/o inviati al laboratorio di analisi sono stati resi rigorosamente anonimi secondo le procedure ordinarie e mantenuti tali da un pubblico ufficiale. Il medesimo ha assicurato la correttezza di svolgimento dei lavori concorsuali, fino al momento di abbinare alla graduatoria stilata dalla Giuria, i nominativi delle Aziende partecipanti. Le commissioni esaminatrici composte da degustatori provenienti da tutte le regioni italiane, regolarmente iscritti nell’elenco ministeriale e appartenenti alle diverse associazioni di degustatori, oltre a due funzionari inviati dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, hanno lavorato con la massima scrupolosità, a testimonianza della serietà che, da sempre, contraddistingue “L’Orciolo d’Oro”.

Quest’anno le operazioni di selezione si sono svolte con un metodo innovativo: le schede di valutazione sono state compilate non più manualmente ma digitalmente, collegandosi ad un webserver locale: per questo ogni degustatore era provvisto di un PC portatile con collegamento Wi-Fi o di un tablet . La scheda da compilare è stata concettualmente analoga a quella fin qui utilizzata per la compilazione manuale. Si ringrazia, per tale innovazione, il lavoro serio, scrupoloso e appassionato di Marcello Giusini, che segue L’Orciolo d’Oro e il Bollino dalla loro nascita.

La premiazione dei vincitori avverrà unitamente a quella del Concorso Nazionale Vini “Bollino dell’Enohobby”, nel corso di una specifica manifestazione promozionale prevista per sabato 28 Giugno p.v. presso la Terrazza panoramica del Cruiser Congress Hotel.

MORE INFO

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Post a Comment